condizioni generali di contratto
stampa

1.    Premessa

1.1 Gli acquisti da Kufatec Italia (rappresentata da Sestante S.r.l.) sono soggetti ai termini e condizioni qui descritti così come nel documento “Condizioni generali di vendita”. Gli accordi di consegna e le limitazioni previste saranno regolate tramite contratto vincolante per entrambe la parti all’esprimersi del consenso scritto.

1.2 Le condizioni di vendita sono applicabili nella loro versione attuale per tutti gli ordini futuri  anche se non ne è esplicitamente indicato il periodo di validità. Accordi precedenti sono sostituiti da questa versione vigente.


2.    Contratto

2.1 Richieste, modifiche e accordi sono vincolanti solo se in forma scritta od a seguito di conferma elettronica. Gli accordi presi a voce, così come gli accordi telefonici, sono validi solo se esiste un successivo documento cartaceo che li confermi.

2.2 L’acquirente è obbligato a fornire le informazioni richieste prima di confermare l’esecuzione dell’ordine. Se il cliente non fornisce le informazioni richieste entro i 5 giorni utili successivi, vengono meno le nostre responsabilità.

2.3 Anche a seguito della stipula del contratto ci riserviamo il diritto di apportare modifiche nei limiti del ragionevole. Ci riserviamo il diritto di modificare anche il prezzo iniziale in negativo o in positivo se fosse necessario a causa ad esempio di errori informatici o cambiamenti radicali del prezzo da parte del produttore, previo avviso.


3 . Prezzi e spese di imballaggio e spedizione

3.1 I prezzi di vendita indicati sono comprensivi di IVA e di ogni eventuale altra imposta. I costi di spedizione e gli eventuali oneri accessori (ad esclusione dei costi di sdoganamento), se presenti, pur non ricompresi nel prezzo di acquisto, vengono indicati e calcolati nella procedura di acquisto prima della conferma finale. 

3.2 Accettiamo solo gli importi e le quantità richieste. Consegne per quantità inferiori a quelle indicate o parziali sono consentite solo mediante consenso scritto. Una nota di consegna si accompagnerà ad ogni invio con i seguenti dati:

Tipo

Quantità

Peso

Altre specifiche della consegna

3.3 A tutte le spedizioni che rientrano  (RMA) devono allegarsi la fattura e tutte le informazioni corrispondenti così come le descrizioni degli oggetti. L’invio è a spese ed a rischio del Cliente che rientra la merce. Il rischio di deterioramento, distruzione e perdita permane fino alla consegna presso il nostro indirizzo.


4. Fatturazione e pagamento

4.1 Le fatture verranno consegnate con tutti i documenti e le informazioni necessarie. In caso di informazioni incomplete o incorrette, le fatture si possono correggere nel momento dell’emissione o in un tempo non superiore alla loro registrazione.

4.2 La contestazione delle fatture deve avvenire entro la fine del mese ed a seguito dell’effettuazione del pagamento, nel caso si tratti di pagamento posticipato.

4.3 Si possono concedere sconti ai clienti in forma eccezionale e non saranno obbligatoriamente riconcessi per gli ordini futuri, salvo che le condizioni lo permettano e così sia pattuito tra le parti.

4.4 I pagamenti sono vincolati ai termini di contratto e di fatturazione. In caso di errore o pagamento incompleto il distributore ha il diritto a trattenere il pagamento fino al saldo del totale concordato.


5. Consegna

5.1 Le date di consegna concordate sono indicative ma non vincolanti. In caso di ritardo nelle consegne o di spedizioni parziali, ne verrà data tempestiva comunicazione. 

5.2 La comunicazione dei propri dati personali per la spedizione e la fatturazione da parte dell'Acquirente è condizione necessaria per la corretta e tempestiva esecuzione del presente contratto. In difetto, non potrà essere dato corso alla domanda dell'utente stesso.

5.3 In caso di ritardi nella fornitura da parte del produttore, noi vi informeremo della durata e delle ragioni del ritardo. Una volta comunicato il ritardo, sarete informati dei nuovi tempi di consegna.

5.4 Il cliente ha diritto alla restituzione dell’importo corrisposto in caso di mancata consegna, qualora si superi il diritto ad una ragionevole proroga. Si esclude in ogni caso il diritto a richiedere ulteriori addebiti a fronte di danni imputabili alla mancata consegna. Allo stesso modo anche il Fornitore potrà recidere il contratto di fornitura. Il Fornitore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’Acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’Acquirente diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.


6. Garanzie

6.1 Sestante Srl dichiara e garantisce che tutti i beni e servizi sono conformi e pertinenti alle disposizioni di legge, regolamenti e linee guida delle autorità, associazioni di categoria e associazioni professionali. Il fornitore è responsabile di assicurare che i propri beni o servizi siano esenti da diritti di terzi e può disporne pienamente.

6.2 In casi specifici, ed in deroga alle disposizioni di cui sopra o in base a specifiche richieste contrattuali, occorre il consenso scritto. I reclami per le garanzie sono rispettati dal nostro accordo con i limiti descritti nel documento “Condizioni di Vendita”

6.3 Il Fornitore risponde per ogni eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di 2 anni dalla consegna del bene. Nel caso in cui esistano dei difetti di conformità individuabili al momento della ricezione della merce è necessario darne notifica per iscritto in un periodo non superiore ai 14 giorni. Mancanze individuate in tempi superiori alle due settimane possono essere respinte in funzione del criterio di buona fede.

6.4 Prima della scadenza del periodo di garanzia occorre notificare eventuali difetti legati alla fornitura od alla natura del prodotto stesso, incluse le caratteristiche di funzionamento. In seguito il produttore dovrà a sua scelta provvedere alla riparazione od alla sostituzione della merce. Ogni costo ad esso associato sarà a carico del produttore. Nel caso in cui non sia possibile né la preparazione né la sostituzione entro termini ragionevoli, il produttore ha il diritto di recedere dal contratto, senza alcun risarcimento dei danni ad esso correlati. In casi di estrema urgenza e per i quali sia stato richiesto un intervento di riparazione da parte di terzi non autorizzati, non sarà possibile procedere in alcun modo all'applicazione dei termini di garanzia.

6.5 Il periodo di garanzia è di due anni. Fa fede la data di consegna delle merce. Per parti riparate o sostituite il periodo di garanzia decorre con la nuova data di consegna.

6.6 A partire dalla ricezione della comunicazione del difetto, il termine di prescrizione della garanzia è sospeso fino a quando il Fornitore dichiara che il difetto rimosso o non è risolvibile. La richiesta di prescrizione della garanzia è di sei mesi dopo la ricezione tempestiva della notifica dei difetti, ma non prima della scadenza del periodo di garanzia.


7. Responsabilità

7.1 Il Cliente è responsabile del danno provocato, nel caso in cui si manifestino anomalie nel prodotto causate da terzi, ovvero a causa di manipolazioni od alterazioni, mancanza di cura o danni durante il trasporto. Inoltre nessun risarcimento sarà dovuto qualora il cliente sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto.


8. Diritti

8.1  Sestante S.r.l. dichiara e garantisce che i suoi prodotti o servizi sono liberi da oneri e da diritti di terzi.  


9. Risoluzione del contratto

9.1 Il rispetto delle condizioni contrattuali da parte del Cliente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che l’Acquirente effettua e altresì l’esatto adempimento degli obblighi assunti dal Fornitore, hanno carattere essenziale, cosicché, per patto espresso, l’inadempimento di una soltanto di dette obbligazioni, ove non determinata da caso fortuito o forza maggiore, comporterà la risoluzione di diritto del contratto.

 

10. Disposizioni finali

10.1 Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.

10.2 Per quanto qui non espressamente disposto, valgono le norme di legge applicabili ai rapporti e alle fattispecie previste nel presente contratto, e in particolar modo l’art. 5 della Convenzione di Roma del 1980.

10.3 Ai sensi dell’art. 60 del d.lgs. 206/2005, viene qui espressamente richiamata la disciplina contenuta nella Parte III, Titolo III, Capo I del d.lgs. 206/2005.

10.4  Il presente contratto abroga e sostituisce ogni accordo, intesa, negoziazione, scritto od orale, intervenuto in precedenza tra le Parti e concernente l’oggetto di questo contratto.