Diritto di recesso
stampa

1. Salvo quanto previsto al punto 5, l’Acquirente ha in ogni caso il diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi, decorrente dal giorno del ricevimento del bene acquistato.

2. Nel caso l’Acquirente decida di avvalersi del diritto di recesso, deve darne comunicazione al Venditore a mezzo dell’apposito modulo presente sul sito Kufatec.it alla pagina Termini e Condizioni (

Mod 24 - Autorizzazione al rientro RMA-Kufatec) , ovvero a mezzo fax al numero 0376/385936 o tramite posta elettronica all’e-mail amministrazione@navistore.it, purché tali comunicazioni siano confermate dall’invio di raccomandata A.R. all’indirizzo via Atene, 30, Porto Mantovano (Mn) entro le 48 (quarantotto) ore successive. Farà fede tra le Parti il timbro apposto dall’ufficio postale sulla ricevuta rilasciata. Ai fini dell’esercizio del diritto di recesso l’invio della comunicazione potrà validamente essere sostituito dalla restituzione del bene acquistato, purché nei medesimi termini. Farà fede tra le Parti la data di consegna all’ufficio postale o allo spedizioniere.

3. La riconsegna del bene dovrà comunque avvenire al più tardi entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui l’Acquirente ha comunicato la sua decisione di recedere dal contratto. In ogni caso, per aversi diritto al rimborso pieno del prezzo pagato, il bene dovrà essere restituito sigillato e completamente integro, nelle medesime condizioni nelle quali è stato spedito, a insindacabile giudizio del Fornitore. Non si avrà quindi diritto al rimborso qualora il prodotto sia stato utilizzato e/o installato dall'acquirente o da terzi, compromettendone l'integrità; a mero titolo esemplificativo e non esaustivo si considera compromessa l'integrità del prodotto qualora l'acquirente abbia non restituito il bene completo in tutte le sue parti (compresi eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi ecc...).

4. Ai sensi dell’art. 57, co. 2, D.Lgs. 21/2014, il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

5. Ai sensi dell'art. 55, co. 2, lett. D D.Lgs. 206/05 l'Acquirente non può esercitare il diritto di recesso qualora i beni di software informatico (mappe di navigazione, attivatori diagnostici / dongle activator e prodotti assimilati) siano stati aperti e non siano restituiti sigillati. Rimangono inoltre esclusi dal diritto di recesso i prodotti personalizzati, ovvero tutti i prodotti ordinati tramite la specifica richiesta obbligatoria di numero di telaio del veicolo.

6. Fermo quanto esposto nel punto precedente il Fornitore provvederà gratuitamente al rimborso dell’intero importo versato dall’Acquirente, utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’Acquirente, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso, avvalendosi tuttavia del diritto di trattenere il rimborso fino alla ricezione dei beni. Sono escluse in ogni caso le spese di spedizione, se sostenute.

7. Con la ricezione della comunicazione con la quale l’Acquirente comunica l’esercizio del diritto di recesso, le Parti del presente contratto sono sciolte dai reciproci obblighi, fatto salvo quanto previsto ai precedenti punti del presente articolo.